Dato che ho effettuato oggi l’aggiornamento di un paio di WordPress riepilogo i passi da effettuare per un corretto aggiornamento del vostro blog in WordPress.
——————————————————————–

1. Eseguire un backup del database e dei seguenti file:

wp-admin (directory)
wp-includes (directory)
wp-*.php (tutti i file che iniziano con wp)
index.php


——————————————————————–

2. Disattivare tutti i plugin installati in WP.

Quindi loggatevi in wp-admin e disattivate tutti i plugin (Non preoccupatevi perche’ dopo l’aggiornamento sara’ possibile riattivarli tutti mantenendo gli stessi settaggi compreso l’API Key di Akismet.)
——————————————————————–

3. Scaricare la versione 2.7.1 e decomprimete l’archivio

http://wordpress.org/download/.
——————————————————————–

4. Create un nuovo archivio di wordpress

Entrate nella directory di wordpress appena decompressa e cancellate la dir wp-content poiche’ non serve aggiornarla perche’ all’interno ci sono solo i file del tema e i plugin.
Dopo averla cancellata potete ricreare l’archivio includendo i file restanti, ovvero:
wp-admin (directory)
wp-includes (directory)
wp-*.php (tutti i file che iniziano con wp)
index.php

Ora potete cancellare le directory wp-admin e wp-includes dal server oppure se non vi fidate potete anche rinominarle in wp-adminOLD e wp-includesOLD cosi’ nel caso non dovesse andare a buon fine l’upgrade potete ri-rinominarle e ripristinare senza lunghi disservizi il sito.
——————————————————————–

5. Upload del nuovo file zippato sul vostro ftp

vi collegate sul vostro ftp e copiate lo zip per poi estrarlo con cPanel.
Oppure se avete l’ftp potete direttamente uplodate i file elencati nel punto 4, direttamente, senza zipparli.
——————————————————————–

6. Eseguite lo script di upgrade

Quindi andate da browser su http://xxxxxxx/wp-admin/upgrade.php
e seguite le istruzioni.
In pochi secondi la versione di WordPress sara’ aggiornata.
——————————————————————–

7. Riattivate i plugin

Riattivate i plugin, precedentemente disattivati, collegandovi da wp-admin.
Controllate anche che vi siano aggiornamenti per i vostri plugin.
(Alcuni plugin potrebbero non essere compatibili con la versione 2.7.1)
——————————————————————–

8. Salvare o cancellare i backup

Se e’ andato tutto a buon fine potete cancellare o salvarvi in locale le directory wp-adminOLD e wp-includesOLD
——————————————————————–

9. Se non dovesse andare a buon fine l’upgrade

Se per qualche motivo non va a buon fine l’upgrade niente panico.
Potete ripristinare tutti i file che avete salvato uplodandoli sull’ftp.
wp-admin (directory) – rinominate wp-adminOLD in wp-admin
wp-includes (directory) – rinominate wp-includesOLD in wp-includes
wp-*.php (tutti i file che iniziano con wp)
index.php

Dovete anche sistemare il database perche’ potrebbe essersi parzialmente aggiornato o danneggiato.
Chiaramente controllate prima se funziona il sito, se non dovesse funzionare ricaricate l’sql precedentemente backuppato.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published.

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>